8 cose di cui ogni bambino ha bisogno

conversazione madre figlio

  1. Amore e abbracci

Baci e abbracci aiutano i bambini a sentirsi al sicuro e li confortano. È sbagliato pensare che un bambino che viene spesso inondato di carezze sarà viziato. Soprattutto sotto i quattro anni, i bambini hanno bisogno di affetto tanto quanto cibo e acqua. Neonati e bambini piccoli adorano i giochi di wrestling e il contatto fisico con l'essere in grembo e sentirsi vicini ai genitori.

I bambini più grandi hanno bisogno di molto affetto per mostrare loro che il genitore si preoccupa per loro. Puoi farlo con un abbraccio della buonanotte, un bacio e una pacca sulla spalla. Tieni tuo figlio mentre leggi un libro insieme o guardi la TV. Queste cose apparentemente insignificanti sono di fondamentale importanza per i più piccoli.

 

  1. Riconoscimento e lode

Non trattenere la tua lode quando tuo figlio ha fatto bene. Se ha preso un buon voto o ha vinto una competizione e vede che non stavi prestando attenzione, lo demotiva. Alcuni genitori deliberatamente non mostrano di essere orgogliosi dei loro figli perché temono che così facendo li renda arroganti e troppo sicuri di sé. Naturalmente – troppe lodi e l'altro estremo, anch'esso inutile. È qui che è necessaria la media aurea, che ogni genitore deve essere in grado di trovare.

 

  1. Un sorriso di mamma e papà

Ci sono una serie di studi che dimostrano che fin dalla tenera età i bambini assorbono le emozioni dei genitori e soprattutto della madre. Un bambino la cui madre sorride spesso durante il giorno inizia a mostrare le stesse emozioni molto più velocemente. Come ha detto Shinichi Suzuki: "I bambini imparano a sorridere dai loro genitori". Più sei felice e positivo, più è probabile che anche tuo figlio si senta così. Sorridendo, mostri al bambino che ti piace la sua compagnia e questo ti rende felice.

 

  1. Sicurezza e sicurezza

I bambini che non si sentono al sicuro hanno molte più probabilità di essere ansiosi e infelici. Questo può influire sulla loro salute e vita. Ma quando si assicurano di potersi fidare degli adulti che li circondano, li aiuta a crescere felici, in salute e a godersi il mondo. Riconosci che è fondamentale che un bambino molto piccolo si senta protetto, fisicamente ed emotivamente. Non a caso cerca la vicinanza alla madre e questo la tranquillizza.

 

  1. Conversazioni

È bello parlare con tuo figlio dal momento in cui nasce. Anche secondo alcuni ricercatori, può iniziare già durante la gravidanza. La voce gentile della madre aiuta il bambino a sentirsi calmo e al sicuro. Nel periodo di conversazione, questo è fondamentale perché anche come destinatari passivi, i bambini raccolgono il parlato più facilmente se gli si parla e tu hai un contatto visivo con loro in modo che possano vedere le tue labbra.

Per i bambini più grandi, parlare con i genitori è uno dei mezzi principali per stabilire una relazione sana e di fiducia. Anche se sei impegnato e stanco, prenditi del tempo ogni giorno per parlare con il bambino.

6. Udito

Oltre a parlare con loro, anche i bambini hanno bisogno che li ascoltiamo. Ciò significa non solo ascoltarli e ascoltarli, ma mostrare davvero interesse per i loro pensieri e le loro emozioni. Man mano che i bambini crescono e sono più in grado di usare le parole come mezzo di espressione, ti bombarderanno di domande. Assicurati di rispondere a ciascuno di essi, non importa quanto possa sembrare noioso. Ascolta le loro storie: come è andata la loro giornata, cosa li ha impressionati. Non interromperli quando parlano, sarai un esempio.

 

7. Per imparare cose nuove

Il primo e più importante insegnante per un bambino è il suo genitore. Pertanto, fin dalla prima infanzia cerca di aggiungere nuove conoscenze o abilità da trasmettermi. Ciò include le cose più piccole, dalla comunicazione educata con parole come "per favore" e "grazie" alle attività creative legate al disegno e alla musica. Col tempo, vedrai il risultato di tutto questo e come il bambino assorbe inconsciamente le informazioni che gli dai, purché presentate in modo interessante e sotto forma di gioco.

 

8. Comprensione e supporto

Tutte queste cose non sarebbero sufficienti senza la comprensione e il supporto necessari. È sempre bene sapere che il sostegno è importante, ma non deve trasformarsi in coccole. Fai sapere al bambino che sei dalla sua parte, ma ciò non significa fare scandalo al suo maestro per averlo rimproverato perché sei non ha scritto i compiti. Allo stesso tempo, non c'è niente di peggio per un bambino nel sentire che, qualunque cosa faccia, i suoi genitori lo criticheranno e che non si schiererà dalla sua parte.

E ricorda - quando ti chiedi cosa fare con tuo figlio, ricorda sempre la tua infanzia - cosa ti sei perso, cosa ti ha ferito e cosa ti ha fatto sentire veramente amato e felice.

 

Guarda di più:

7 insulti che i bambini fanno fatica a perdonare ai genitori

Come crescere un ragazzo che tratta le donne con rispetto?

La parola "NO" è utile e come stabilire dei limiti efficaci per il bambino

Schiaffo alla genitorialità? No grazie!

TROVACI SU FACEBOOK:

I commenti sono disattivati.