Una piccola tecnica geniale per insegnare ai bambini a non interromperci

interrompere, rivista genitore, figli, figlio, educazione, genitori, disciplina

Molto spesso i bambini ESPLODEranno solo per condividere qualcosa e verranno direttamente da me per dirmi cosa sta succedendo con loro, non importa se non sto parlando con qualcun altro in quel momento. Beh, almeno una volta. Prima - finché non avevo visto da un'amica questa minuscola tecnica geniale che può aiutare i bambini a non interromperci.

Stavo parlando con la mia amica una volta quando suo figlio (allora 3 anni) voleva dire qualcosa. Invece di interromperci, le posò la manina sul polso e aspettò. La mia amica ha messo la sua mano sulla sua per mostrargli che lo aveva notato e abbiamo continuato a parlare.

Dopo aver finito quello che stava dicendo, si voltò verso di lui. Ero senza parole! Così semplice. Così dolcemente. Con tale rispetto per entrambi, sia per il bambino che per l'adulto.

Mio marito ed io abbiamo cercato di presentarlo subito. Abbiamo spiegato a Jack e Sarah che se volevano dirci qualcosa e stavamo già parlando con qualcun altro, avrebbero dovuto mettere la mano sul polso e aspettare. Ci sono voluti un po' di pratica e alcuni delicati tocchi sui nostri polsi come gentile promemoria, ma sono felice di riferire che i postumi di una sbornia ora sono completamente spariti!

Non più - Aspetta. Non più - Per favore non interrompermi. Basta un semplice gesto, un leggero tocco sul polso. Questo è tutto.

Autore: communication-academy.eu

Guarda di più:

Alcune semplici tecniche per una comunicazione più efficace tra genitori e figli

10 modi per educare senza urlare, schiaffi e punizioni

I sei tipi di "bambini difficili": come riconoscerli

Come calmare un bambino che piange in pochi secondi (VIDEO)

TROVACI SU FACEBOOK:

Il tuo commento