Solo il 10% dei laureati in pedagogia diventa insegnante

insegnante di scuola

Quasi il 55% degli studenti di pedagogia rinuncia alla futura professione già durante gli studi e si riqualifica e solo il 10% diventa insegnante.

Secondo i sindacati dell'istruzione, il 10% degli insegnanti in Bulgaria sta per andare in pensione ei giovani insegnanti sotto i 35 anni sono solo il 5%, ha riferito Dnevnik.

Il motivo principale del loro rifiuto della professione di insegnante sono i bassi salari, che valgono circa 350 lev.

I sindacati avvertono che la carenza di personale quest'anno si farà sentire soprattutto nei piccoli centri e nelle materie di informatica e lingue straniere.

Secondo uno studio del Ministero degli Affari Sociali, tra le professioni richieste nei prossimi 3 anni, gli insegnanti saranno tra il personale più scarso.

La carenza di insegnanti è un fenomeno tragico per il sistema educativo bulgaro. Al momento, abbiamo una carenza di insegnanti nelle discipline scientifiche e matematiche, che è fatale per l'istruzione, ha affermato Yanka Takeva, presidente dell'Unione degli insegnanti bulgari, citata dall'agenzia "Focus".

Precisò che secondo i dati dell'Istituto nazionale di statistica nel 2008 sono nati 72 bambini, che è anche l'insieme dei bambini che andranno in prima elementare.

Tuttavia, l'Unione degli insegnanti bulgari prevede che il numero effettivo di studenti della prima elementare sarà di 64.

Secondo Yanka Takeva, ciò è dovuto a diversi motivi, vale a dire che gran parte dei bambini è andata all'estero con i genitori, altri non partiranno all'età di 6 anni e mezzo, ma aspetteranno fino a raggiungere l'età di Sette.

TROVACI SU FACEBOOK:

I commenti sono disattivati.