Ricerca: gli uomini aumentano di peso quando diventano padri

bambini, genitori, alimentazione, rivista per genitori, roditel.bg, educazione, educazione

Gli uomini che diventano padri aumentano di peso e aumentano il loro indice di massa corporea, secondo un nuovo studio su larga scala citato dal Washington Post. Calcola la quantità di grasso corporeo in base all'altezza e al peso. Lo studio è stato condotto tra più di 10 uomini in 000 anni. Nello stesso periodo di tempo, gli uomini che non diventano padri perdono effettivamente peso.

I risultati, della Feinberg School of Medicine della Northwestern University, sono stati pubblicati martedì sull'American Journal of Men's Health. I ricercatori descrivono il loro studio sull'indice di grasso corporeo (BMI) nella paternità e nei giovani uomini come il primo del suo genere.

"La paternità può influire sulla salute dei giovani anche più del matrimonio", ha affermato l'autore principale Craig Garfield, professore associato presso la Northwestern University. "Più i padri ingrassano e più alto è il loro indice di massa corporea, maggiore è il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari, oltre a diabete e cancro".

I valori di aumento di peso differivano per i padri che vivevano con i loro figli e quelli che non lo facevano. I padri che vivono con i propri figli guadagnano in media il 2,6% di grassi, quelli che non ne guadagnano il 2% e gli uomini senza figli perdono peso.

"Quando hai figli hai nuove responsabilità e non hai il tempo di prenderti cura di te stesso come facevi una volta in termini di esercizio", ha detto Garfield. "La tua famiglia diventa una priorità."

Lo studio, iniziato nel 1994, ha misurato il BMI di 10 uomini in quattro diverse fasi della loro vita, dalla prima adolescenza ai primi 253 anni.

I ricercatori hanno anche preso in considerazione altri fattori che possono influenzare l'aumento di peso, come l'età, la razza, l'istruzione, il reddito, l'attività quotidiana e il matrimonio.

Fonte: fakti.bg

TROVACI SU FACEBOOK:

I commenti sono disattivati.