Divora il bambino

taglia bambino

Probabilmente non c'è madre che non abbia affrontato il problema dell'undercutting almeno una volta. E per alcuni, ha reso piuttosto difficile crescere il bambino. I neonati hanno una pelle estremamente sensibile e può essere molto facilmente ferita per un motivo o per l'altro.

Tagliare è proprio questo: ferire. È un'infiammazione della pelle, il più delle volte sul fondo e sui genitali del bambino. La forma più lieve ha macchie rosse e brufoli, che, se non prestati attenzione, sono complicati dalla comparsa di vere piaghe. Il morso è causato da diversi fattori e/o da una loro combinazione: ammoniaca nelle urine, pelle sensibile del bambino, feci, attrito. Durante il taglio cambia i pannolini il più spesso possibile, lavando il bambino solo con acqua, lavando accuratamente via i residui di crema, urina e feci e lasciandolo asciugare completamente nudo. Non strofinare i punti dolenti, poiché questo li irriterà ancora di più. Prima di indossare il pannolino, spalmare la pelle con una crema adatta che la protegga dalle infezioni.

Tutte le pieghe sul corpo del bambino possono soffrire di sfregamento, poiché la pelle è estremamente sensibile e delicata, ma lo sfregamento si osserva più spesso sulle pieghe del fondo, a causa della contaminazione con urina e feci, vapore della pelle da pannolini e unguenti, che mettiamo generosamente sul sedere del bambino. Il rossore e le piaghe sono dolorose per il bambino e spesso diventa più irritabile e irrequieto del solito. Le cause del verificarsi della sottoquotazione, nonché il trattamento di questo stato, sono individuale e ciò che funziona per alcuni bambini molto spesso peggiora le cose per altri. Pertanto, dovresti avvicinarti con attenzione e non convertirti il tenero fondoschiena in un'area di prova di tutti i tipi di creme, unguenti, polveri e quant'altro ti venga consigliato sui forum, da amici, conoscenti, ecc. In questo modo, danneggia il bambino, danneggia i tuoi nervi, perché è possibile che il problema si approfondisca e richieda un trattamento con farmaci.

Нay-motivi comuni per la potatura

È la pelle del bambino sensibile, questo è chiaro a tutti. Non ha una protezione integrata come la pelle degli adulti e ha bisogno di tempo per abituarsi a gestire le influenze ambientali. La pelle nelle pieghe e sui glutei è più delicata di quella in altri punti. Il sedere del bambino raramente rimane scoperto, perché molte mamme sono abituate all'uso dei pannolini e la pelle del sedere non ha la possibilità di "comunicare" con l'ambiente esterno e di adattarsi.

Ecco da dove viene la seconda ragione - la pelle non riesce a respirare. Con un pannolino, e vestiti su di esso, la pelle è soffocata e surriscaldata.

Ammoniaca nelle urine e nelle feci del bambino irritano ulteriormente la pelle. Quando si muove, strofina anche lungo le pieghe.

Alcuni bambini vomitano perché non possono tollerare una certa marca di pannolini, non assorbe bene l'urina o contiene ingredienti che li irritano. Non sono pochi i casi di taglio da salviettine umidificate, alcuni dei quali contengono ingredienti che irritano la pelle delicata del bambino (fragranze artificiali forti, ingredienti chimici).

Ognuno di questi fattori è abbastanza aggressivo da infiammare e arrossare la pelle.

Ci sono più che sufficienti disponibili sul mercato prodotti cosmetici appositamente per questo problema. È stata sviluppata una serie di creme, oli, polveri e altri cosmetici per bambini pensati per la rifinitura. Quanto sono buone e utili, ogni madre può giudicare da sola. Alcune mamme, nel desiderio di far sparire più velocemente il taglio, usano crema dopo crema, senza pensare che possa soffocare ulteriormente la pelle o ungerla eccessivamente e così, invece di aiutarla, ostacolarne la guarigione.

Esercitati ad ogni cambio di pannolino spalmare il sedere con la crema, che protegge la pelle dalle urine. Ma questa crema non lascia respirare la pelle. In realtà, c'è sempre una sorta di barriera tra il sedere del bambino e l'aria circostante: pannolino, crema, cipria o vestiti. Questo ammorbidisce la pelle e non riesce a prendersi cura di se stessa. Una buona soluzione è usare una crema solo quando il sedere ha un problema e lasciarla non unge, senza profumo e senza parabeni e altri. ingredienti nocivi. È preferibile scommettere cosmetici biologici, soprattutto per la pelle sensibile del bambino. È bene contenere zinco, che lenisce la pelle. La crema va lavata bene ad ogni cambio di pannolino in modo che non rimanga sulla pelle.

 Con un sedere tagliato:

  • non abbiate fretta di rivolgervi a vasetti e tubi;
  • lavare il sedere dopo ogni cambio di pannolino solo con acqua o preferibilmente con un infuso di sommacco o camomilla;
  • non usare sapone, nemmeno sapone per bambini, irrita la pelle;
  • non usare salviettine umidificate;
  • asciugare la pelle e lasciarla respirare per 10-15 minuti senza pannolino e senza vestiti più volte al giorno;
  • la temperatura dell'aria non deve essere troppo alta, perché secca la pelle;

Con taglio più pesante, se il problema è grave e le misure di cui sopra non aiutano:

  • spalmare di olio d'oliva bollito con calendula imbevuta all'interno - vengono venduti anche speciali unguenti naturali a base di erbe con calendula;
  • anche cospargere di huma invece di polvere allevierà la situazione;
  • Il decotto di camomilla ha un effetto calmante su tali problemi ed è innocuo;
  • se ci sono brufoli con punte bianche sul sedere, puoi spalmarli con acqua argentata;

Se le condizioni della pelle del bambino peggiorano, assicurati di visitare uno specialista. Poiché in questi casi i pediatri prescrivono creme contenenti corticosteroidi, in nessun caso non affrettarti a spalmare il bambino con loro. I corticosteroidi nasconderanno l'eruzione cutanea e rimuoveranno l'irritazione solo temporaneamente, e la causa rimarrà e l'eruzione cutanea riapparirà. L'applicazione frequente di corticosteroidi può portare a malattie gravi con complicazioni irreversibili.

Autore: Neli Vasileva-Stefanova,
psicologo infantile e specialista dello sviluppo della prima infanzia.  info@babysling-bg.com

Guarda di più:

Problemi di pelle del bambino: pelle screpolata e desquamata

Cosa ci dice il bambino con il suo pianto?

Allattare al seno il bambino: cosa dobbiamo sapere?

TROVACI SU FACEBOOK:

I commenti sono disattivati.