Un robot aiuta i bambini a imparare a scrivere

il robot aiuta

I ricercatori svizzeri, "armati" della consapevolezza che i bambini imparano meglio quando insegnano le loro nuove abilità a un altro, hanno incluso un robot umanoide nel processo di apprendimento, scrive Gizmag. Il sistema, chiamato CoWriter, è stato applicato con successo a bambini di età compresa tra i sei e gli otto anni, che aiutano il robot a perfezionare l'ortografia delle lettere.
Il robot NAO alto 58 cm può essere programmato in base alle specifiche difficoltà incontrate dai singoli bambini. La macchina intelligente può anche riprodurre gli errori comuni commessi dai bambini mentre imparano a scrivere. L'idea è che i bambini che lottano con l'ortografia hanno bisogno di motivazione e una spinta di fiducia. Avere qualcuno o qualcosa da studiare li mantiene interessati.
«L'obiettivo è fornire agli insegnanti uno strumento che abbia un nuovo ruolo in classe», spiega Severin Lemagna, uno degli autori dello studio. "Il ruolo di uno studente che ne sa meno dello studente più debole della classe". Per insegnare al robot, i bambini preparano parole con piccole lettere magnetiche. La macchina scrive quindi la parola sullo schermo di un tablet ei bambini trovano e correggono gli errori. Come parte di questo processo, i bambini si esercitano sottilmente nella scrittura a mano. I creatori del sistema sottolineano che si tratta ancora solo di un prototipo e nei prossimi mesi sono attese ulteriori ricerche per valutarne l'efficacia.

Fonte: Agenzia di stampa Focus

TROVACI SU FACEBOOK:

I commenti sono disattivati.