"Frozen Lake" - estratto dal nuovo libro per bambini di Ivo Siromakhov "Little Tales"

Piccole storie Ivo Siromakhov

IL LAGO CONGELATO

(dal libro "Little Tales" di Ivo Siromakhov, casa editrice Ciela)

C'è un piccolo lago a Zaeshka Dolina. In estate, trote e lucci nuotano lì e gli gnomi delle foreste fanno una spiaggia e si tuffano in acqua da una roccia sporgente.

Ma l'ultimo inverno è stato molto freddo e il lago era coperto da uno spesso ghiaccio.

Gli animali hanno deciso di fare un circo sul ghiaccio.

Il tasso li ha fatti pattini di legno di faggio. I nani costruirono panchine per il pubblico, la gazza annunciò in tutta la foresta che ci sarebbe stato un circo stasera e la volpe promise di preparare il tè per tutti gli artisti per riscaldarsi prima che andassero all'arena del circo.

Non appena il sole è tramontato, il pubblico ha cominciato ad arrivare in riva al lago. In pochi minuti tutti i posti sono stati occupati. La luna sorse, illuminando il lago ghiacciato, e il picchio, vestito con un frac con un papillon rosso, annunciò che lo spettacolo stava iniziando.

I cerbiatti e i ricci furono i primi ad entrare nell'arena. I ricci suonavano i violini e ballavano il balletto.

Dopo di loro c'erano i conigli acrobati. Hanno eseguito salti e capriole estremamente pericolosi e l'intero pubblico si è alzato in piedi per applaudire loro.

Lo spettacolo è continuato con una partita di hockey tra i lupi e gli orsi. La partita è stata molto combattuta ma si è conclusa senza un vincitore. Con il punteggio di 5:5, il disco è volato nella foresta e non sono riusciti a trovarlo.

Il picchio ha annunciato un intervallo di 15 minuti.

Durante l'intervallo, il pubblico ha comprato del tè della volpe e ha mangiato zucchero filato preparato dalla tartaruga.

La seconda parte è iniziata con il focus dell'orso. Ha mostrato alcuni trucchi con le carte, poi ha tirato fuori due colombe bianche dal suo cappello a cilindro. Il picchio gli chiese come si facevano queste cose, ma l'orso rispose che un vero mago non svela mai il segreto dei suoi trucchi.

Il cervo è uscito nell'arena. Un cerchio fiammeggiante era attaccato alle sue corna. Il cervo calpestò i suoi pesanti zoccoli e fece due buchi nel ghiaccio. Si fermò in mezzo a loro, fischiò, e un grosso luccio spuntò da una buca, passò attraverso il cerchio ardente e scivolò attraverso l'altra buca nel lago.

C'erano, ovviamente, i clown. Due nani facevano facce buffe e chiacchieravano in un linguaggio incomprensibile.

Dopo lo spettacolo, tutti gli artisti sono usciti nell'arena e hanno fatto una danza generale sul ghiaccio. L'orso ha scavato inconsapevolmente in uno dei buchi fatti dal cervo e si è bloccato. Gli altri animali lo aiutarono e lui disse che non era caduto per caso, ma che era un nuovo trucco che stava mostrando per la prima volta.

Per molto tempo tutti nella foresta hanno parlato di questa performance.

Ora aspettano l'inverno e sperano che il lago si congeli di nuovo per poter fare di nuovo un circo.

TROVACI SU FACEBOOK:

I commenti sono disattivati.