Tariffa "madre" se il genitore vuole stare con il bambino in ospedale

Ospedale

Tra 5 e 150 BGN al giorno devono essere pagati dalle madri che vogliono stare con i loro bambini malati. Questo è ciò che un assegno del Telegraph ha trovato in dozzine di ospedali.

Si è scoperto che molti genitori non potevano permettersi il "lusso" di fare da compagnia ai loro bambini ricoverati in ospedale, quindi i pannolini sono stati lasciati soli. "È triste, ma è legale. La madre accompagnatrice è fatturata come persona non assicurata e ogni ospedale può, a sua discrezione, introdurre un addebito per il suo soggiorno. Ecco perché alcune strutture mediche non chiedono soldi, mentre altre lo fanno. È così per legge", ha spiegato il viceministro della salute, il dottor Boyko Penkov.

«Nel reparto pediatrico di uno dei grandi ospedali metropolitani le diagnosi sono diverse. Uno dei destini più tristi è quello dei pochi bambini senza madre. Il soggiorno giornaliero per gli accompagnatori parte da BGN 15 a BGN 30. Più extra come cibo e bagno - più soldi. Chi non ha soldi è costretto a lasciare in pace il bambino. I medici sono relativamente amichevoli, anche le infermiere. Ma le cure materne non possono essere sostituite. Piangono quando finiscono il latte. Piangono quando gli viene somministrata la medicina. E le madri piangono quando vengono a trovarci. Il bambino più piccolo ha solo un mese. Alcuni di loro devono rimanere per 10 giorni, e cioè circa 150 BGN, o metà del congedo di maternità", ha detto a "Telegraf" Vanya Cvetkova, che giaceva con sua figlia in una struttura medica di Sofia.

Si scopre che una quota di "soggiorno" è richiesta in massa da quasi tutti i principali ospedali della capitale, indipendentemente dal fatto che siano di proprietà privata o statale. Una giornalista del "Telegraph" si atteggia a una madre di campagna, il cui bambino deve essere ricoverato in ospedale. L'ispezione ha interessato diverse strutture mediche e le diagnosi del bambino variavano in base al profilo della clinica: difetto cardiaco, polmonite grave, problema neurologico, ecc.

Nonostante le spiegazioni che riguardi una bambina di soli 2 anni e mezzo, quasi ovunque alla presunta madre sono stati chiesti soldi nel caso decidesse di stare al fianco della figlia durante i difficili giorni e le notti di cura. L'importo è iniziato da 5 BGN e ha raggiunto oltre 100 BGN al giorno.

Solo 3 anni fa si stavano preparando le modifiche al regolamento sull'accesso all'attività medica, che avrebbero dovuto porre fine a tutti i supplementi assurdi, compreso il contributo di accompagnamento. Tuttavia, questo è rimasto solo nella lista dei desideri, perché non sono mai andati a votare.

Al momento, nella stessa ordinanza che regola l'organizzazione negli ospedali statali, si afferma solo che uno dei genitori di un bambino malato fino a 14 anni di età ha diritto ad essere accompagnatore nella struttura sanitaria. Tuttavia, da nessuna parte è affermato che questo sia gratuito, né ci sono prezzi fissi.

"Anni fa, questa era una pratica in tutti gli ospedali. Ecco perché noi, come pazienti, abbiamo chiesto all'allora ministro della Salute, Desislava Atanasova, di fermarlo. Se sta ancora accadendo, è assurdo", ha commentato Ivan Dimitrov, il presidente del National Patient Forum, a "Telegraph". Anche il capo del Centro per la protezione dei diritti nell'assistenza sanitaria, il dottor Stoycho Katsarov, è stato fermamente convinto che i soldi dei genitori, in particolare dei minori, non dovrebbero essere raccolti.

Ma un controllo mostra che questo sta accadendo. In molti dei siti web dei vari ospedali sono chiaramente indicati i prezzi per i parenti dei ricoverati che vogliono soggiornare presso di loro. Ciò include le madri di neonati malati e bambini piccoli.

La quota dipende in gran parte dalle condizioni in cui sono alloggiati il ​​bambino e il suo accompagnatore. In alcuni reparti, ad esempio, alle madri viene offerta solo una sedia, il cui prezzo è compreso tra 5 e 15 BGN. In altri, il genitore conta 30-50 BGN al giorno, ma dorme nello stesso letto del figlio. Altri ancora offrono extra come bagno privato, TV, accesso a Internet, ecc. (vedi riquadro). Per loro, i prezzi sono compresi tra 80 e 150 BGN. Nella maggior parte dei casi, questo non include il cibo, ma solo i costi del soggiorno come elettricità, acqua, TV via cavo e un letto, se fornito.

 

TV e telefono addebitano il conto del paziente

Oltre a estorcere i genitori per il soggiorno, gli ospedali nel nostro paese fregano anche i pazienti con costi aggiuntivi che addebitano al momento della dimissione. Molto spesso passano con la spiegazione "condizioni di vita migliorate". E le tasse aggiuntive che gravano sui pazienti nel nostro paese sono in realtà abbastanza legali.

Questi sono esplicitati nell'ordinanza sull'accesso alle cure, che è stata più volte richiesta di essere modificata. Dice che sono "legati alla permanenza del paziente nella struttura medica, al di fuori delle cure mediche fornite" ed elenca alcuni servizi come la presenza di un telefono o di un televisore nella stanza. Il testo dice "e altri", che apre una scappatoia per chiedere più soldi. Ci sono cliniche che raccolgono BGN 5 per caricare un telefono cellulare.

 

Non ci sono tariffe in provincia

Al di fuori di Sofia, è raro trovare strutture mediche che abbiano tariffe per l'accompagnatore di un bambino, ha scoperto "Telegraf". Negli ospedali multispecialistici di Burgas, Varna e Veliko Tarnovo, le madri dei bambini malati stanno con loro in modo assolutamente gratuito, anche se nella maggior parte dei casi in condizioni miserevoli. Il cibo è anche fornito per loro da qualche parte. Tale è la pratica a Veliko Tarnovo, dove i parenti dei pazienti ricoverati non hanno mai pagato il loro soggiorno, indipendentemente dall'età del paziente.

Nell'ospedale generale di Burgas, solo le madri di bambini fino a 2 anni di età sono ospitate gratuitamente nel Primo Reparto Pediatrico. Per i bambini più grandi, la quota "accompagnatore" è di 9 BGN, con il genitore che soggiorna nello stesso letto del bambino. Il prezzo include il cibo dal menu giornaliero dell'ospedale.

In Second Pediatric è disponibile anche una camera VIP, dove il genitore usa un letto separato, e il prezzo è di 40 BGN al giorno. Per l'accompagnatore di un paziente anziano in ospedale, vengono pagati 9 BGN al giorno senza letto fornito. Un divano in ospedale può essere affittato per BGN 20 a notte. La quota non include il cibo.

Non esiste una tariffa "accompagnatore" regolamentata nei grandi ospedali di Varna. Se i malati non possono prendersi cura di se stessi, i responsabili delle cliniche consentono ai loro parenti di stare con loro in modo completamente gratuito.

Fonte: Hospital.bg

TROVACI SU FACEBOOK:

I commenti sono disattivati.